EMERGENZA COVID-19 “MODALITA’ DI ACCESSO”

  • Per accedere in European Hospital è necessario sottoporsi in ingresso alla misurazione della temperatura corporea e compilazione di una Scheda di Autovalutazione Clinica ed epidemiologica Covid-19.
  • È obbligatorio l’uso della mascherina chirurgica, da indossare durante tutta la permanenza e anche in uscita.
  • È vietato l’accesso di eventuali accompagnatori, fatta eccezione per persone non autosufficienti o quando sia necessaria una mediazione linguistico-culturale.
  • Tutti i degenti vengono sottoposti al tampone Covid 19 sia in entrata che in uscita.

Anche gli operatori sanitari vengono sottoposti regolarmente agli accertamenti previsti dalle procedure di sicurezza e sin dall’inizio dell’emergenza la struttura non ha mai registrato alcun caso di Covid-19.

A seguito della trasformazione in Covid Hospital della Casa di Cura Città di Roma, l’attività chirurgica e ambulatoriale di quest’ultima è stata trasferita temporaneamente presso l’European Hospital.

In data 21/12/2020 in ottemperanza a quanto previsto nella Nota Regionale n. U 1031728 del 25/11/2020 sono state attivate le attività di ricovero per le specialità di Urologia, Ortopedia, Chirurgia Generale, Ginecologia, Oculistica e Otorinolaringoiatria. Con Nota ASL RM 3 n.G0248 dell’8/03/2021 è stato trasferito l’accreditamento temporaneo dell’attività A.P.A. Con la Nota Regionale n. U0243112 del 18/03/2021 sono state trasferite in accreditamento temporaneo le visite specialistiche di Ginecologia, Oculistica, Chirurgia generale, Angiologia, Cardiologia e le prestazioni diagnostiche di Radiologia.