Neurochirurgia

Il servizio di neurochirurgia si avvale dell'alto livello diagnostico, strumentale ed organizzativo della clinica.

I più complessi interventi di neurochirurgia vengono pertanto effettuati in piena sicurezza in un ambiente confortevole e gradevole.
Gli esami diagnostici, di qualità tecnologicamente avanzata e continuamente aggiornata, comprendono:

  •  TAC spirale multistrato,
  •  Rmn e angiografia cerebrale,
  •  studi radiologici morfodinamici,
ed altri, e vengono eseguiti di routine per ottenere le più dettagliate informazioni utili all'esecuzione rigorosa dell'intervento e al controllo seriato dell'evoluzione post-operatoria.
Tutta la patologia neurochirurgica, cranioencefalica e vertebromidollare è trattata presso lo European Hospital: dai traumi cranici e vertebrali agli aneurismi encefalici, dai tumori spinali alle neoplasie intracraniche. La tecnica microchirurgica consente l'asportazione anche di tumori con localizzazione 'difficile' eliminando o riducendo di molto i possibili danni sul tessuto nervoso. Lo stesso vale per i tumori spinali come meningiomi o neurinomi che, operati in tempo, conducono alla completa scomparsa di gravi paralisi in forma di tetraparesi o paraparesi con recupero di normale motilità e deambulazione. Il trattamento microchirurgico di aneurismi e angiomi intracranici consente di intervento microchirurgico per ernia del disco lombare eseguire questi i nterventi con la massima sicurezza.

Il trattamento chirurgico dell'ernia del disco lombare è standardizzato in stretta tecnica microchirurgica con la possibilità di evitare l'anestesia generale ed essere dimessi nella stessa giornata dell'intervento.

L'ernia del disco cervicale è trattata microchirurgicamente con approcci minimi che normali curve posturali nei movimenti della colonna cervicale dopo impianto di disco artificiale: sn in estensione, dx in flessione consentono di evitare innesti o fissazioni meccaniche. Quando tuttavia il disco cervicale non è 'recuperabile' può venire sostituito con un disco artificiale perfettamente funzionante per mantenere o restaurare la normale postura cervicale (disco di Bryan): in questo campo la nostra neurochirurgia gode di una delle più vaste e lunghe esperienze in campo nazionale e internazionale, e può essere considerata un centro di eccellenza per la microchirurgia dell'ernia discale, e di tutta la patologia cervicale, dorsale e lombare. Nel trattamento della patologia vertebrale sono effettuati di routine i più avanzati interventi di stabilizzazione mediante innesti ossei e mediante strumentazioni sempre e sistematicamente aggiornate.

La nevralgia del trigemino e il 'tic' facciale (spasmo del facciale) sono trattati mediante microchirurgia diretta che elimina la causa del disturbo (conflitto neuro-vascolare).
L'idrocefalo viene trattato con sistemi valvolari a pressione variabile, che possono essere regolati elettronicamente dall'esterno; ovvero, in base all'indicazione, stabilendo con tecnica neuroendoscopica una nuova via di circolazione del liquor cerebrospinale senza bisogno di utilizzare materiali estranei.